Connect with us

CALCIO

Ethan Ampadu dal Chelsea al Venezia: l’acquisto sorpresa

Con un colpo a sorpresa nelle ultime ore di calciomercato Ethan Ampadu è diventato un nuovo giocatore del Venezia. Il giovane difensore del Chelsea e della nazionale gallese arriva dai Lagunari in prestito secco, dopo le esperienze al Lipsia e allo Sheffield United. Un innesto suggestivo e dalle potenzialità enormi, per quanto inespresse, che toccherà a Paolo Zanetti coltivare e far fiorire.

Ampadu, una carriera da predestinato

DIfensore centrale che può giocare anche da mediano, Ampadu è un figlio d’arte e ha respirato calcio fin da bambino. Dopo aver macinato record nei settori giovanili, ha esordito nella prima squadra dell’Exeter, in League Two, a soli 15 anni.
Un talento precoce notato dal Chelsea, che lo ha acquistato l’anno successivo. Nei Blues si è alternato tra l’U23 e la prima squadra, giocando spesso in coppa ma vedendo il campo in Premier League una sola volta in due stagioni. Nel 2019 è andato in prestito al Lipsia, dove ha trovato poco spazio ma ha debuttato in Champions League, e l’anno dopo allo Sheffield, dove è stato impiegato con continuità ma non è riuscito a incidere, in un’annata terminata con la retrocessione della squadra.
Venezia rappresenta per lui un’occasione per giocare più spesso e ritrovarsi dopo una stagione da dimenticare, e il suo secondo impatto col calcio italiano. Il primo, non piacevole, è arrivato in occasione di Euro 2020, quando è sceso in campo col Galles contro la nazionale azzurra. Una partita che non dimenticherà, visto che nel secondo tempo ha rimediando il primo cartellino rosso della sua carriera per un duro intervento su Bernardeschi.

Venezia, cosa cambia al Fantacalcio?

In questo primo scampolo di campionato la squadra di Zanetti non ha impressionato per la sua tenuta in difesa. I cinque gol subiti contro Napoli e Udinese sono un preoccupante segnale di fragilità del reparto arretrato.
In questa situazione Ampadu, classe 2020 ma già grande esperienza internazionale, potrebbe portare nuova, necessaria linfa e scalare le gerarchie, senza contare la possibilità di vederlo anche a centrocampo.
Puntare sulla sua esplosione potrebbe essere una scommessa affascinante per il Fantacalcio, ma da fare con cautela. Con soli due gol e un assist in 87 partite, difficilmente il gallese porterà molti bonus, e anche i suoi voti risentiranno inevitabilmente dell’andamento del Venezia.

More in CALCIO