Connect with us

CALCIO

Atalanta Inter: sfida ad alto livello e non facile per gli uomini di Gasperini

atalanta inter

Sfida al vertice nella ventiduesima giornata di Serie A. Domenica sera al Gewiss Stadium di Bergamo si gioca infatti Atalanta Inter, un match che profuma di scudetto. Per la Dea è l’ultima occasione per provare a ridurre il gap che la separa dalla capolista, mentre per l’Inter – che arriva a Bergamo sulle ali dell’entusiasmo dopo il successo nella Supercoppa italiana – una tappa fondamentale per restare in vetta alla classifica.

Gasperini vs Inzaghi: come arrivano le due squadre al big match?

Dopo 21 giornate di campionato l’Inter, nonostante una partita da recuperare, guida la classifica con un punto di vantaggio sul Milan, 6 sul Napoli e 8 sull’Atalanta. All’andata a San Siro la squadra di Inzaghi faticò non poco per raggiungere il pari con la Dea, ma l’Inter degli ultimi mesi è una squadra che è lontana parente di quella vista a inizio stagione. 

L’Inter viene infatti da 10 vittorie consecutive in campionato, ha il miglior attacco della Serie A con 51 reti segnate e vanta anche la miglior difesa con soli 16 gol subiti. Numeri che certificano un concetto chiaro: anche quest’anno, a meno di stravolgimenti, i nerazzurri sono i favoriti per arrivare davanti a tutti.

L’Atalanta, che ha vinto solo il 18% delle gare di Serie A TIM contro l’Inter sotto la gestione Gasperini (2 su 11), si presenta al big match contro i nerazzurri forte dei successi ottenuti in campionato e in Coppa Italia contro Udinese e Venezia.

L’obiettivo della squadra di Gasperini è quello di mantenere a distanza di sicurezza la Juventus cercando di guadagnare punti preziosi per la lotta Champions. Vincere però vorrebbe dire anche un’altra cosa, ovvero, mantenere vivo il sogno scudetto.

Atalanta Inter: le probabili formazioni

L’Inter si presenterà al Gewiss Stadium con la formazione tipo ma i 120 minuti giocati in Supercoppa potrebbero aver tolto qualche energia agli uomini di Inzaghi. Scontata la squalifica nel match contro la Lazio a centrocampo si rivedrà Calhanoglu, mentre sulla fascia destra è probabile la conferma di Dumfries. In attacco vicino a Dzeko verrà data fiducia a Lautaro Martinez, con il jolly Alexis Sanchez pronto a subentrare a partita in corso.


L’Atalanta invece arriva al big match contro l’Inter senza alcuni giocatori importanti come Gosens, Toloi e Zappacosta, ma recupera Freuler che tornerà a far coppia con De Roon a centrocampo. In attacco spazio ancora a Muriel titolare che sarà supportato da Malinovskyi e Pasalic. Ad oggi il croato è il centrocampista che ha segnato più reti (otto) su azione in stagione nei cinque grandi campionati europei. Da valutare invece le condizioni di Duvan Zapata che andrà in panchina.

Sport a 360°, in particolare calcio, ciclismo e sport invernali.

More in CALCIO