Connect with us

CALCIO

Contro l’Atletico Bilbao il Real Madrid vincerà ancora? Le formazioni

Atletico Bilbao Real Madrid

Mercoledì sera alle 21:30 si giocherà Atletico Bilbao – Real Madrid allo stadio San Mamés di Bilbao.
Non sarà una trasferta semplice per i blancos di Carlo Ancelotti.
L’Atletico Bilbao è una squadra ostica da affrontare in casa, oltre ad essere una delle realtà più uniche del calcio mondiale.

La situazione dell’Atletico Bilbao

L’Atletico Bilbao è l’orgoglio della sua regione, i Paesi Baschi.
I Paesi Baschi sono una comunità autonoma nel nord della Spagna che, secondo la tradizione, occupa, perlomeno a livello teorico, anche una piccola parte di Francia, oltre il confine spagnolo.
Fin dalla sua formazione del 1898, nel club di Bilbao militano soltanto giocatori di origine Basca.
Tutt’oggi l’Athletic tessera soltanto giocatori nati dei Paesi Bassi o giocatori formati nel settore giovanile di una squadra Basca.
A dispetto delle prestazioni della squadra, che milita, senza mai retrocessioni, nella massima serie Spagnola sin dalla sua fondazione; il club di Bilbao è un’oasi di calcio popolare in un calcio sempre più internazionale.
Al momento di Los Leones di Bilbao occupano il nono posto della classifica, a ben 19 punti di distacco dalla vetta, ma a soli cinque punti dalla zona Europa.
Nell’ultima giornata, L’Athletic ha sconfitto il Betis, terzo in classifica, ma prima di quest’ultimo successo casalingo la squadra veniva da due sconfitte e tre pareggi in cinque partite.

La situazione del Real Madrid

Il Real Madrid invece, è saldamente in testa alla Liga.
Il distacco dal Siviglia secondo è di sei punti, ma i blancos hanno giocato una partita in più rispetto agli uomini del Papu Gomez.
Con la brutta partenza del Barcellona e dei campioni in carica dell’Atletico Madrid, gli uomini dei Ancelotti sono i favoriti alla vittoria finale.
Nell’ultima giornata però, il Real Madrid é stato fermato in casa dal Cadice, in un pareggio che la lasciato inviolate le reti del Santiago Barnabeu.
Prima di questo pareggio, i blancos venivano da dieci vittorie consecutive fra Liga e Champions League.
Se il Real vuole restare in testa e lasciare a distanza il Siviglia ha assolutamente bisogno dei tre punti.
Per il Bilbao invece, fare punti contro la capolista sarebbe un bel modo di alzare il morale della squadra e candidarsi per un posto nell’Europa che conta.

Atletico Bilbao il Real Madrid: le formazionI

Secondo gli esperti, le due formazioni scenderanno in campo come segue:

ATLETICO BILBAO (4-4-2): Agirrezabala; Lekue, Alvarez, Nunez, Balenziaga; N.Williams, Vencedor, Zarraga, Muniain; I.Williams, R.Garcia.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Militao, Alaba, Mendy; Kroos, Casemiro, Camavinga; Hazard, Jovic, Vinicius.

Per l’Athletic l’uomo chiave è Inaki Williams, bomber basco classe ’94, che ha giocato soltanto sei partite in questa stagione, mettendo a segno due goal.
Per i blancos invece, l’uomo chiave non può altro che essere Vinicius Jr, pupillo di Carlo Ancelotti, che ha già segnato dieci reti in sole sedici presenze in questa Liga.

Mercoledì sera al San Mamés, scopriremo quale delle due squadre si porterà a casa i tre punti.

More in CALCIO