Connect with us

CALCIO

Belotti Toro: l’ultima offerta per il rinnovo

belotti-toro-rinnovo-FantasyTeam

Quando manca meno di un mese all’inizio del campionato, sono ancora tanti i giocatori chiave di varie squadre che non sono sicuri di rimanere. La telenovela Belotti Toro, ad esempio, continua a tenere banco.

Belotti Toro: ecco i dettagli dell’offerta

Belotti veste la maglia del Torino ormai dal 2015 e ne è diventato capitano. Il suo contratto, però, scade il 30 giugno 2022 e sicuramente non è l’ideale iniziare la stagione con un giocatore così importante in scadenza.

Il Torino non vuole perderlo a zero, ma nemmeno cederlo in questa sessione di mercato se non per cause di forza maggiori.

Cairo quindi ci prova, avanzando un’offerta storica per il club granata. Il presidente del Torino recentemente ha dichiarato di aver farro “un’offerta molto importante”. Ovviamente non c’è niente di ufficiale, ma da indiscrezioni l’offerta sembra aggirarsi verso i quattro milioni di euro a stagione, per un contratto che scadrà nel 2026. Cifre davvero importanti per una società come il Torino.

La posizione della Roma

Secondo varie voci di mercato, Belotti era uno degli obiettivi della Roma di Mourinho. Ogni anno Dzeko sembra poter essere sul piede di partenza e Belotti era stato individuato come il perfetto sostituto del bosniaco.

Tuttavia, al momento la pista sembra essersi raffreddata. Tutto fa pensare alla permanenza di Dzeko a Trigoria. Con ogni probabilità arriverà in giallorosso comunque un altro attaccante, ma il nome più accreditato in questo momento sembra quello di Eldor Shomurodov, attaccante uzbeko che nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Genoa.

In caso di cessione chi sono i sostituti?

Non ci sono comunque certezze per quanto riguarda la permanenza di Belotti.

Nei prossimi giorni è attesa la risposta del Gallo, ma nel mentre il Torino inizia anche a guardarsi in giro. Rimane sullo sfondo infatti sempre viva l’idea Petagna, già vicino ai granata all’inizio di giugno.

La trattativa non è ancora decollata, ma l’attaccante del Napoli è un profilo che piace. Nel mentre, è ufficiale l’arrivo in prestito di un altro attaccante, seppur diverso per caratteristiche: Pjaca.

More in CALCIO