Connect with us

CALCIO

Bundesliga: Bayern Monaco è la più forte? Lipsia e Dortmund pronte a sfidarla

La terza giornata di Bundesliga vede i campioni in carica del Bayern Monaco affrontare in casa l’Herta Berlino. Con una vittoria i bavaresi, reduci da nove titoli consecutivi, potrebbero riagganciare in vetta alla classifica Bayern Leverkusen e Friburgo, portandosi davanti alle due più probabili rivali per il titolo, Borussia Dortmund e RB Lipsia.

Il Bayern vuole il decimo sigillo

Rispetto all’anno scorso la società di Monaco ha cambiato pelle, non tanto dal lato sportivo (gli addii di Boateng e Alaba e l’ingresso di Upamecano sono stati gli unici movimenti di rilievo) quanto da quello dirigenziale.
Un presidente alla sua prima stagione completa, un nuovo amministratore delegato (Oliver Kahn) e, soprattutto, un avvicendamento in panchina, dove Flick, chiamato dalla nazionale tedesca, ha lasciato il posto a Julian Nagelsmann.
Il tecnico trentatreenne viene da due annate splendide alla guida del Lipsia, in cui ha ottenuto un terzo e un secondo posto in Bundesliga ed è diventato l’allenatore più giovane ad aver condotto la sua squadra a una semifinale di Champions League. E lo scorso 17 agosto ha già vinto il primo trofeo con i bavaresi, conquistando la Supercoppa di Germania con un netto 3-1 sul Dortmund.
Meno tranquillo il debutto in campionato, dove ha pareggiato con l’altro Borussia, il M’Gladbach, e strappato una sofferta vittoria contro il Colonia.

Le rivali: Dortmund e Lipsia

Un avvio che potrebbe sembrare incoraggiante per Dortmund e Lipsia, se le due pretendenti al titolo non avessero fatto di peggio.
Dopo aver travolto con cinque gol l’Eintracht alla prima giornata, il Borussia è stato infatti battuto dal Friburgo, e ieri ha agguantato la vittoria contro l’Hoffenheim solo nei minuti di recupero, grazie a una rete del solito Haaland.
Percorso simile per il team della Red Bull, prima sorpreso dal Mainz, poi a valanga sullo Stoccarda, e domani atteso dal primo scontro diretto della stagione contro il Wolfsburg, quarta forza dello scorso campionato. Il Lipsia può contare in attacco su Szoboszlai e André Silva, ma in estate ha dovuto cedere due pezzi da 90 come Upamecano e Konaté.
Entrambi i club hanno cambiato allenatore, coi gialloneri che hanno chiamato in panchina Marco Rose e i Tori Rossi che si sono affidati a Jesse Marsch. Due tecnici anagraficamente più maturi di Nagelsmann, ma con meno esperienza di lui al comando di una formazione di Bundesliga
Come organico e guida tecnica, insomma, il Bayern Monaco sembra in vantaggio sulle inseguitrici anche in questa stagione. Ma il campionato è appena cominciato, e l’ultima parola, come sempre, l’avrà il campo.

Seguo da sempre il calcio. Adoro la Premier League ma seguo anche Liga, Bundesliga e soprattutto le principali coppe europee come Champions League, Europa League e ora Conference League.

More in CALCIO