Connect with us

CALCIO

Calciomercato: cosa ha in serbo il Lecce per la Serie A? Obiettivi e trattative

Il calciomercato sta portando una ventata di novità in casa Lecce, che affronterà il ritorno in serie A nella stagione 2022 – 23 con una squadra profondamente rinnovata. I tifosi stanno infatti assistendo allo smantellamento del gruppo che ha vinto lo scorso campionato di B, e attendono con una certa apprensione le prossime mosse del ds Pantaleo Corvino.

Salutano Coda e Lucioni, tanti movimenti in entrata e uscita

Tra gli altri sono già andati via il portiere Gabriel, capitan Lucioni e, soprattutto, Massimo Coda, capocannoniere delle ultime due stagioni della serie cadetta. Ma al Via del Mare nessuno è considerato incedibile, e sono molti i giocatori virtualmente con la valigia in mano. Il Napoli è interessato a Hjulmand, Strefezza ha una lunga lista di corteggiatori che comprende Torino, Bologna, Cagliari e Sassuolo, e persino Zan Majer, autore del gol promozione, potrebbe non essere confermato.
Per sopperire alle tante partenze i giallorossi si stanno muovendo attivamente anche sul fronte entrate. Alla corte di Baroni sono già arrivati Brancolini, giovanissimo portiere ex primavera della Fiorentina, Ceesay, punta gambiana reduce dalla vittoria da protagonista della Super League con lo Zurigo, e Gianluca Frabotta, in prestito dalla Juventus dopo una stagione tormentata da problemi fisici.

Lecce, gli obiettivi del calciomercato 2022

Ma i nomi sulla lista dei desideri di Corvino sono ancora tanti. La trattativa più vicina a concretizzarsi è quella per Lorenzo Colombo, punta ventenne del Milan che l’anno scorso ha giocato con la SPAL. L’accordo sulla formula per il trasferimento, prestito con diritto di riscatto e controriscatto, è già stato trovato. E col rinnovo di Maldini e Massara l’ufficialità dovrebbe essere questione di giorni.
Al suo fianco potrebbe arrivare anche Kaio Jorge, chiesto con insistenza ai bianconeri. Ma per il brasiliano, ancora infortunato, i discorsi verranno probabilmente rimandati a gennaio.
Tra i pali l’obiettivo principale è invece Simone Scuffet, attualmente all’APOEL ma dato in partenza dopo l’arrivo di Belec dai ciprioti. Per rinforzare il centrocampo si punta il cileno Mendez, mentre per la fascia piace Thorsteinsson. Sull’islandese è però forte la concorrenza di diversi club europei. Italiano invece l’erede di Lucioni in difesa: avviata la trattativa con l’Ascoli per Federico Baschirotto.

74

More in CALCIO