Connect with us

Roland Garros

Djokovic vs Tsitsipas: è testa a testa nella finale del Roland Garros

Due spettacolari semifinali hanno fatto da preludio a una finale del Roland Garros di altissimo livello, e per certi versi inaspettata. Rafa Nadal, dominatore delle ultime quattro edizioni degli Open di Francia, è stato eliminato da Novak Djokovic, unico capace di battere due volte lo spagnolo a Parigi. Dall’altra parte del tabellone Stefanos Tsisipas ha scritto un altro capitolo dell’emergente rivalità con Alexander Zverev, imponendosi sul tedesco in cinque combattuti set.

Aggiornamento il vincitore della finale: Parigi, 13 giugno 2021 – Novak Djokovic ha vinto il Roland Garros 2021. Il serbo ha battuto in finale il greco Stefanos Tsitsipas al termine di cinque combattuti set con il punteggio di 6-7 2-6 6-3 6-2 6-4.

Roland Garros, la strada per la finale

Dopo tre turni abbordabili, il cammino di Djokovic verso la finale si è complicato agli ottavi. Prima Musetti e poi Berrettini hanno dato filo da torcere al serbo, che ha complessivamente ceduto tre set contro gli azzurri. Ma l’attenzione di tutti era puntata sulla possibile semifinale con Nadal, e Nole non è mancato all’appuntamento. Dopo un primo set controllato dallo spagnolo, che sembrava preannunciare una replica della finale del 2020, Djokovic si è rimesso in carreggiata nel secondo. Ma quello decisivo è stato il terzo, combattuto punto su punto fino al tie break, con il serbo a salvare un set point per poi strappare un sofferto 7-6. Al termine di 4 ore e 22 minuti di grande tennis, il n. 1 al mondo ha chiuso il match 3-6 6-3 7-6 6-2.
A Tsitsipas sono invece bastate “solo” 3 ore e 35 minuti per superare l’ostacolo Zverev. Il greco era arrivato alla semifinale perdendo lungo la strada un solo set, nonostante match consecutivi contro Isner, Busta e Medvedev. Con il tedesco, che lo scorso marzo lo aveva sconfitto in finale ad Acapulco, il n. 5 del ranking si è portato avanti due set, prima di subire la rimonta dell’avversario nel terzo e nel quarto. Ma il sesto della classifica ATP non è riuscito a mantenere la concentrazione al momento decisivo. Con una serie di errori ha restituito l’iniziativa al ventiduenne di Atene, che non ha sprecato l’occasione.

Djokovic vs Tsitsipas, testa a testa Roland Garros e previsioni

Con una vittoria domani Djokovic diventerebbe il primo tennista a vincere due volte tutti i tornei del Grande Slam, mentre Tsitsipas metterebbe in bacheca per la prima volta uno dei quattro trofei maggiori.
Il testa-a-testa è ampiamente in favore del serbo, che nel record conduce 5-2 (3-0 sulla terra battuta) e si è imposto nei quattro incroci più recenti. Entrambi stanno vivendo un’ottima stagione, con Nole che ha già vinto agli Open australiani e a Belgrado, e il greco, semifinalista a Sidney, trionfatore a Montecarlo e Lione.
Tsitsipas, dodici anni in meno del suo avversario, vanta un atletismo e una potenza difficili da eguagliare. Ma è alla sua prima finale di uno Slam, e lo scorso turno non ha giocato una partita impeccabile. Djokovic è di casa in occasioni così importanti, e dopo la memorabile prestazione contro Nadal nel torneo preferito dello spagnolo non si può che considerarlo il netto favorito per la conquista della Coppa dei Moschettieri.

2

Mi piace lo sport, ma scrivo soprattutto di tennis e di basket.

More in Roland Garros