Connect with us

ALTRI SPORT

Esport Italia: la Nazionale di eFootball Pes pronta a scendere in campo

La nazionale italiana di eFootball Pes si prepara a tornare in campo. I campioni d’Europa in carica saranno infatti chiamati a difendere il titolo nella seconda edizione di Uefa eEuro, il torneo di efootball tra le rappresentanze delle 55 federazioni della Uefa. Dopo il grande successo dell’edizione del 2020, con 15 milioni di spettatori che hanno seguito i match del torneo, quest’anno la fase finale si svolgerà a Londra dall’8 al 10 luglio, subito prima della finalissima di Euro 2021 a Wembley.

La Nazionale di eFootball qualificata allo spareggio

Il team italiano è composto da Nicola “nicaldan” Lillo, Alfonso “AlonsoGrayFox” Mereu, Carmine “Naples17x” Liuzzi, protagonisti della vittoria della scorsa edizione del trofeo contro la Serbia, e Raffaele “Rafinter934” Pagliuca.
Nelle qualificazioni di aprile i quattro azzurri sono arrivati secondi nel loro girone, dietro il Portogallo. Hanno dovuto così partecipare al gruppo B del torneo dei playoff, dove hanno affrontato con successo Belgio, Turchia e Austria. Vittorie che, nonostante le sconfitte contro l’Ucraina, gli hanno permesso di strappare da secondi il pass per la fase finale della competizione.

eEuro 2021, l’Italia in un girone di ferro

Sono 16 le squadre finaliste, che si affronteranno in quattro gironi da quattro. Le prime due qualificate di ogni girone passeranno alle fasi a eliminazione diretta, che si svolgeranno alla meglio delle tre partite. La finale sarà invece disputata alla meglio delle cinque.
Il sorteggio non è stato particolarmente benevolo con la nazionale italiana, inserita nel gruppo D insieme a Francia, Israele e Ucraina. Un girone di ferro, in cui oltre agli ucraini, che li hanno già battuti due volte, gli azzurri ritroveranno anche gli avversari dei quarti e delle semifinali del 2020, compresi i temibilissimi transalpini. Il cammino dei campioni verso la riconferma si prospetta insomma molto accidentato.

Appassionato di sport e di tutto ciò che gli gira attorno. Scrivo di basket, tennis e grandi eventi.

More in ALTRI SPORT