Connect with us

ALTRI SPORT

Federica Pellegrini fa la storia: quinta finale alle Olimpiadi!

Federica Pellegrini ha fatto ancora una volta la storia: a Tokyo 2020 ha conquistato la sua quinta finale di Olimpiadi nei 200 metri stile libero!

Con questo incredibile risultato, l’Azzurra eguaglia il record di Michael Phelps, diventando così la prima donna a riuscirci.

Olimpiadi, Federica Pellegrini punta alla medaglia?

Quinta finale consecutiva olimpica nella stessa disciplina, solo Michael Phelps ci era riuscito.

La gioia è tantissima per Federica Pellegrini, così come lo è per tutti gli italiani che stanno seguendo queste Olimpiadi. Tuttavia, con grande lucidità, l’atleta azzurra ha analizzato nel post batteria e sue probabilità di vittoria.

Sono onesta, il reparto medaglie è chiuso. Io ci provo sempre, ma sono anche realista“, queste le parole dette al termine della sua gara.

Quando infatti i giornalisti le hanno fatto notare che ha eguagliato il record di Phelps (lo statunitense ci riuscì nei 200 a farfalla), Pellegrini ha fatto anche notare a sua volta come quest’ultimo riuscì anche a vincere la gara.

In ogni caso, quella vista a Tokyo 2020 rimarrà comunque un’impresa da scrivere negli annali.

Le altre finali di Pellegrini

La storia di Pellegrini con le finali olimpiche parte ormai dal lontanissimo 2004, quando conquistò la sua prima finale nei 200 stile libero all’età di soli 16 anni.

Come andò? Medaglia d’argento. Ottima presentazione per un’atleta nemmeno maggiorenne, dato che all’epoca divenne anche la più giovane italiana a salire su un podio olimpico in una disciplina individuale.

Nelle Olimpiadi di Pechino del 2008 arriva la vera e propria consacrazione: oro nei 200 metri stile libero stabilendo il nuovo record mondiale con un tempo di 1’55″45, impresa che vale doppio dato che regalò all’Italia il primo oro olimpico femminile nel nuoto.

Dopo le varie vicissitudini extravasca e diversi cambi di allenatori, Federica Pellegrini si riconferma tra le finaliste anche alle Olimpiadi del 2012, non portando a casa però nessuna medaglia nei 200 e 400 metri.

Nel 2016 torna ancora una volta in finale alle Olimpiadi di Rio, ma anche se nelle qualificazioni aveva fatto vedere tempi eccellenti, in finale si ferma al quarto posto.

Infine, eccoci giunti a Tokyo 2020. Nemmeno la recente positività al covid ha fermato “la Divina” che ora all’età di 33 è pronta ad una nuova finale olimpica.

Sono appassionata di tutto ciò che è sport. Scrivo soprattutto per Cronache Sportive, in particolare i trend e le nuove tendenze, ma anche le news sui giocatori e i gossip sullo sport.

More in ALTRI SPORT