Connect with us

Brescia Calcio News

Francesco Marroccu è il nuovo Direttore dell’Area Tecnica del Brescia FC

Francesco Marroccu Brescia Calcio

Il Brescia Calcio ha comunicato che Francesco Marroccu – tornato all’interno del Football Club – ricoprirà l’incarico di Direttore dell’Area Tecnica. Il dirigente sardo – che ha lasciato il Genoa nel mese di Settembre – ha già svolto lo stesso incarico nel precedente mandato.

Le parole di Francesco Marrocu in conferenza stampa

La presentazione di Francesco Marroccu si è svolta nel Centro Sportivo di Torbole Casaglia, dove le Rondinelle stanno già proseguendo il loro allenamento in vista della sfida di sabato: il derby Brescia Cremonese. I giocatori saranno quindi impegnati tra esercitazioni sia sulla fase difensiva che offensiva e la sessione culminerà con le prove sui calci piazzati.

Ecco le parole del nuovo Direttore in Conferenza stampa:

Il Brescia vuole fare un campionato di vertice, ma non dobbiamo per forza andare in Serie A. Andiamo se ce lo meritiamo. Nessuno ci regalerà niente: sabato la Cremonese è davanti in classifica, è favorita, e dobbiamo affrontarla con questo spirito. Eredito una situazione ed un ambiente molto positivo. Il concetto che deve passare è quello di dare serenità. Non può essere che abbiamo nemici in casa, se andiamo in A ci va tutta Brescia ed è per questo che dobbiamo aiutarci e crescere tutti insieme. Il primo punto per crescere è quello di dimenticare la promozione. Le ciambelle sono tutte diverse, non possiamo vivere di ricordi.

Si lavora quindi per migliorare, costruendo pezzo per pezzo, come si fa nello sport e nel calcio soprattutto. “Bisogna lavorare per migliorare” continua Marrocu, e il Brescia non è di passaggio, “è una società solida che programma

L’anno che abbiamo ottenuto la promozione, c’è stata una fiammata, ma il Brescia è programmazione ed il Presidente lavora in questo senso. Genoa? Ringrazio Preziosi, ma penso di aver ricambiato con due salvezze miracolose.

Francesco Marroccu: a Brescia il vero direttore è Massimo Cellino

Quando mi ha chiamato Cellino non ho avuto dubbi perché, anche quando sono andato via, ho sempre pensato che il mio futuro fosse qua. Un domani, penso, sarà difficile separarsi da Cellino. I contatti, i soldi, non sono tutto, alla fine ci incontreremo nuovamente a ottant’anni e rivivremo tutto. Se faccio questo lavoro è solo perché un genialoide come Cellino ha affidato il Cagliari ad un dirigente che prima aveva avuto solo esperienze dilettantistiche. Tutte le volte che mi ha chiamato ho sempre risposto presente perché la riconoscenza non è a tempo. A Brescia il vero Direttore è Massimo Cellino, Micheli segue la parte amministrativa, io la sportiva. Cellino è il Direttore, non il proprietario, questa è la differenza tra Cellino e Preziosi”.

La conferenza del tecnico delle Rondinelle – Filippo Inzaghi – è invece prevista per questa ore 18:30 al Rigamonti.

More in Brescia Calcio News