Connect with us

CALCIO

Genoa Spezia, il derby della Liguria è servito

Il match tra Genoa e Spezia non ha la storia del derby della Lanterna, ma è altrettanto sentito dalle tifoserie delle due squadre liguri. Quello di domenica prossima, inoltre, avrà il valore aggiunto di essere una sfida diretta per la salvezza, e conquistare i tre punti sarà più importante che mai. Sulla partita pesa però l’incognita Covid, che continua a dilagare in serie A e che oggi ha impedito lo svolgimento di quattro match.

Spezia nervoso, Thiago Motta salta il derby

Sembrava che dovesse seguire lo stesso destino anche Spezia-Verona, visto il focolaio scoppiato nello spogliatoio degli Scaligeri, che contano dieci positivi nel gruppo squadra. Ma alla fine la ASL ha dato il via libera alla trasferta ai ragazzi di Tudor, che nonostante le assenze sono riusciti a battere gli Aquilotti 1-2. La doppietta di Caprari nel secondo tempo, a cui è seguito un ininfluente gol di Erlic, inguaia Thiago Motta e lascia lo Spezia inchiodato al diciassettesimo posto in classifica.
I liguri al momento sarebbero salvi, ma hanno solo 16 punti, con Cagliari e Genoa rispettivamente a 3 e 4 lunghezze. Una situazione che mette inevitabilmente la squadra sotto pressione. Lo dimostrano episodi di nervosismo come l’espulsione diretta di Agudelo nel finale di partita, a cui ha fatto seguito quella per proteste dello stesso Motta. Il tecnico non sarà quindi in panchina per il derby, e dovrà fare i conti con l’indisponibilità del colombiano, che va ad aggiungersi alle probabili assenze per Covid di Kovalenko, Manaj, Hristov e Nzola.

Il Genoa ferma il Sassuolo

Tre positivi invece nel Genoa, che oggi è sceso in campo col risultato dei cugini già acquisito, senza però riuscire ad approfittare del loro passo falso.
Col Sassuolo per Shevchenko è arrivato il secondo pareggio consecutivo, anche se il gol di Destro, dopo appena 7 minuti di gara, aveva fatto sperare ai Grifoni di poter conquistare bottino pieno. Speranza infranta dalla marcatura di Berardi, che lascia i rossoblu a 12 punti, superati dal Cagliari e a quattro lunghezze dalla zona salvezza.
Un obiettivo che diventerebbe però molto più vicino in caso di successo nel match delle 18,30 di domenica. In attesa di scoprire se le partite del weekend si disputeranno, in questo momento l’unica certezza è che nessuno dei due club vorrebbe replicare il risultato dell’andata, un pareggio che lascerebbe in crisi entrambe.

More in CALCIO