Connect with us

Cronache Sportive

Google diventa sponsor di McLaren: la partnership tra Mountain View e scuderia inglese

google-mclaren

Pochi giorni fa McLaren ha annunciato una partnership pluriennale con Google, il colosso dell’informatica di Mountain View. La partnership porterà il meglio dei prodotti Google in McLaren per fornire un’esperienza tecnologica più fluida su tutti i dispositivi. Per tutta la stagione il team McLaren di Formula 1 e il team impegnato nella serie Extreme E utilizzeranno apparecchi Android e il browser Chrome in tutte le proprie attività durante i Gran Premi della stagione per supportare la squadra corse di Woking, con l’obiettivo di migliorare le prestazioni.

McLaren Racing utilizzerà smartphone e tablet Android con Google Chrome

L’azienda di Mountain View è diventata official partner della storica scuderia inglese. L’accordo prevede la personalizzazione della livrea della MCL36, dalla scritta “Android” sul telaio sino ai colori di Chrome sui copriruota delle inedite gomme da 18 pollici. Google sarà presente anche sui caschi dei piloti di Formula 1 Daniel Ricciardo e Lando Norris, così come sulle loro tute. Contemporaneamente il marchio Google sarà visibile anche sulla McLaren MX Extreme E numero 58 e sulle tute dei piloti Emma Gilmour e Tanner Foust a partire dal 2022 Island X Prix.

La collaborazione tra Google e McLaren prevede un diretto coinvolgimento dell’azienda di Mountain View nelle operazioni quotidiane del team. Google fornirà dispositivi 5G per la gestione dei dati e il browser Chrome, dal quale passeranno tutte le informazioni in tempo reale delle sessioni di prova, delle qualifiche e della gara.

Le parole di Zak Brown riguardo la nuova partnership

“Siamo assolutamente lieti e orgogliosi di dare il benvenuto a Google nella famiglia McLaren. È un leader globale nella tecnologia ed è stato un innovatore all’avanguardia nel collegare le persone in tutto il mondo. Integrando piattaforme come Android e Chrome nella nostra operatività, il team sarà meglio supportato per concentrarsi sulle prestazioni di guida. Non vediamo l’ora di iniziare una partnership entusiasmante che attraversa la Formula 1 e l’Extreme E”, ha affermato Zak Brown, amministratore delegato della McLaren.

Nicholas Drake, Vice Presidente di Marketing di Google, ha aggiunto: “La McLaren Racing rappresenta il meglio di ciò che è possibile sulle piste o in una competizione motorsport attraverso prestazioni, inclusione e sostenibilità. Questi sono tutti valori che condividiamo con Google. Stiamo portando grandi innovazioni alle nostre piattaforme, come Android e Chrome, e li stiamo collegando senza soluzione di continuità ad altri servizi di Google per ottimizzare le prestazioni della McLaren nelle corse”.

Sport a 360°, in particolare calcio, ciclismo e sport invernali.

More in Cronache Sportive