Connect with us

MOTORI

Gran Premio di San Marino 2021, le ultime da Misano

Quattordicesima tappa del Motomondiale, il Gran Premio di San Marino 2021 si correrà domani dalle 14,00 sullo storico circuito di Misano, intitolato alla memoria di Marco Simoncelli. E dopo una combattuta due giorni di prove libere, segnate anche dalla pioggia e diverse cadute, le qualifiche del pomeriggio si sono concluse con una strepitosa doppietta Ducati.

GP San Marino 2021, Bagnaia in pole

A conquistare la pole è infatti Francesco Bagnaia, che in sella alla sua Desmosedici fa registrare anche il record della pista, con 1’31’’065. Lo segue il suo compagno di scuderia, Jack Miller, mentre le Ducati Pramac di Jorge Martin e Johan Zarco si piazzano al quarto e quinto posto.
A rovinare il dominio della casa di Borgo Panigale c’è solo il leader del mondiale, Fabio Quartararo, che inserisce la sua Yamaha in terza posizione. Completa la seconda fila Pol Epargarò, che ha preceduto Marc Marquez.
Partiranno dalle ultime due caselle della griglia Valentino Rossi, dopo sessioni tormentate da cadute e incidenti, e il rientrante Andrea Dovizioso, che va ad affiancare il Dottore sulla Yamaha Petronas. Quindicesimo tempo per il vincitore dell’edizione 2020, Franco Morbidelli, al ritorno in pista dopo l’intervento al ginocchio.

A Misano è ancora sfida Ducati-Yamaha

Per quanto riguarda il passo di gara, il migliore è stato fatto registrare dalla Suzuki di Alex Rins, ma Quartararo è subito dietro. Terzo Bagnaia, che dopo la vittoria di Aragon e la conquista del secondo posto nella classifica iridata sembra pronto a rinnovare la sfida al francese della Yamaha. E ad arricchire l’albo d’oro della Ducati, che sul circuito “di casa” ha vinto solo due volte, nel 2007 e nel 2018.

Appassionato di sport e di tutto ciò che gli gira attorno. Scrivo di basket, tennis e grandi eventi.

More in MOTORI