Connect with us

CALCIO

Hellas Verona – Empoli, per Tudor è la partita dell’anno: le formazioni

Dopo aver fermato il Napoli e battuto Lazio e Juventus prima della sosta, l’Hellas Verona torna in campo domani alle 18,30 contro un Empoli in un buon momento di forma. In palio la decima posizione in solitaria in serie A e la possibilità di agganciare il treno per un posto in Europa.

Per Tudor è “la partita più importante”, Andreazzoli teme l’effetto sosta

“Ogni partita è una battaglia a parte e c’è da vincere quella battaglia. Domani è la partita dell’anno” ha dichiarato ieri il tecnico degli scaligeri, Igor Tudor, tornato da poco in panchina dopo essere risultato positivo al Covid lo scorso 9 novembre. “Quando vieni da una serie di partite giocate bene contro le big, è importante capire le motivazioni che ci saranno anche contro squadre come quella toscana. Per questo con l’Empoli la considero la partita più importante sino ad ora”.
L’allenatore dei toscani, Aurelio Andreazzoli, predica invece prudenza in vista del rientro dopo la pausa. “Non so quanto possano incidere questi giorni di stop ma durante queste settimane ci siamo allenati… Non abbiamo problemi dal punto di vista fisico, dovremo prestare molta attenzione al Verona” ha detto oggi in conferenza stampa. “Non parlerei di esame contro il Verona, ogni partita che giochiamo in serie A per noi lo è”.

Hellas ed Empoli, le probabili formazioni

Per il match di domani Tudor ritroverà Ilic e Lazovic, ma restano le incognite sul loro possibile impiego dal primo minuto, che cambierebbe lo schieramento a centrocampo, con Casale che passerebbe in difesa. Nessun dubbio invece sul pacchetto d’attacco, che vedrà Caprari e Barak a supporto dello scatenato Cholito Simeone.
Intera rosa a disposizione per Andreazzoli, che dovrà operare delle scelte complicate. In difesa sarà ballottaggio tra Romagnoli e Viti per un posto accanto a Tonelli, mentre Haas, Zurkowski e Sulac si contenderanno uno slot in mediana. Probabilmente davanti verrà riproposto Henderson alle spalle di Pinamonti e Di Francesco.

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Casale; Faraoni, Veloso, Tameze, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Tonelli, Viti, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli; Henderson; Pinamonti, Di Francesco.

More in CALCIO