Connect with us

CALCIO

Inter: la probabile formazione 2021 2022 e i consigli per il Fantacalcio

Proseguiamo la nostra rassegna con i consigli per il Fantacalcio, news e probabili formazioni 2021 2022 analizzando la situazione dell’Inter.

Anche questa volta, vedremo tante novità, dalla panchina fino agli undici in campo. Chi conviene comprare all’asta del Fantacalcio?

Come giocherà Simone Inzaghi?

La prima novità dell’Inter è sicuramente in panchina. Antonio Conte, dopo due anni e uno scudetto, ha lasciato il club e la società ha scelto ora di affidare la panchina a Simone Inzaghi.

Una scelta di continuità in un certo senso, dato che entrambi gli allenatori giocano solitamente con un 3-5-2 solido, con due esterni tutta fascia, un centrocampo ben equilibrato, un attaccante più pesante e una classica seconda punta.

Da questo punto di vista, allora, plausibilmente non vedremo tante novità in campo, ovviamente poi tutto dipende dal calciomercato.

Cosa cambia con il calciomercato?

Il calciomercato dell’Inter è senza ombra di dubbio molto difficile. La situazione economica non è positiva e sarà difficile vedere acquisti di alto livello.

Hakimi è già stato venduto e negli ultimi giorni si fa sempre più viva la voce di una fossile cessione di Lautaro Martinez, dopo tutte le difficoltà di queste settimane in ottica rinnovo.

Nel mentre è arrivato Calhanoglu, che con ogni probabilità verrà utilizzato nei tre di centrocampo, come fece sempre Inzaghi con Luis Alberto.

Nel mentre, è anche necessario comprare un esterno per sostituire Hakimi e, nel caso partisse Lautaro, anche una seconda punta. Il nome individuato è quello di Correa.

Inter: i consigli per il Fantacalcio

Ovviamente Lukaku è il giocatore più interessante. Il belga ormai è un top player affermato e quest’anno potrebbe anche vincere il titolo di capocannoniere. Con ogni probabilità all’asta sarà molto costoso, ma è anche l’attaccante più interessante del campionato.

Attenzione a Calhanoglu, che potrebbe trovare grande continuità con Inzaghi. La situazione di Eriksen è ancora in dubbio e anche Sensi purtroppo non è fisicamente affidabile. Il turco potrebbe allora essere la pedina in più per il centrocampo nerazzurro.

Poi non possiamo che citare i difensori e Handanovic. L’anno scorso questo è stato un reparto decisivo per la vittoria dello scudetto e anche quest’anno potrebbe ripetere le grandi prestazioni.

More in CALCIO