Connect with us

CALCIO

L’ostacolo del’Inter di Inzaghi è il Torino di Juric: i granata ci proveranno

inter torino 2021

L’Inter di Inzaghi, in piena zona scudetto, si troverà questa sera davanti ad un avversario, il Torino di Juric che rappersenterebbe, in casa di vittoria dei nerazzurri il settimo successo consecutivo. Eppure i granata si sa, hanno avuto un ottimo rendimento delle ultime 4 partite che gli hanno reso 8 punti. Una squadra quindi che rispetto all’anno precedente ha camnbiato radicalmente.

Intanto in campo questa sera a San Siro, Lautaro in attacco per l’Inter ancora da capire se l’argentino Lautaro farà coppia con Dzeko (leggermente favorito) oppure Sanchez. Inzaghi non potrà contare su Barella (squalificato) e Correa (infortunato), ma per il resto avrà tutta la rosa a sua disposizione.  Juric, invece, cerca di andare sul sicuro, utilizzando contro i nerazzurri la stessa formazione usate per battere il Bologna e il Verona, con al centrocampo Pobega e Lukic, Singo e Vojvoda sulle fasce, e unica punta il latino Antonio Sanabria per un goal che può valere punti importanti.

Il fischio di inizio è alle 18:30, e la partita tra Inter e il Torino, significa per il già campione d’inverno, mantenere la distanza con il Napoli e il Milan e c’è chi, come Benoit Cauet che si aspetta dalla partita tanti goal.

Inter Torino: le probabili formazioni

Ecco le probabili formazioni dei due club:

Inter(3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. (A disp. Radu, Cordaz, Ranocchia, D’Ambrosio, Dimarco, Kolarov, Darmian, Vecino, Sensi, Gagliardini, Sanchez, Satriano). All. Inzaghi. 


Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Pobega, Vojvoda; Brekalo, Pjaca; Sanabria. (A disp. Berisha, Gemello, Izzo, Ricardo Rodriguez, Zima, Ansaldi, Rincon, Ola Aina, Mandragora, Kone, Linetty, Warming). All. Juric.

Resta aggiornato con le ultime notizie sportive sulla Serie A

More in CALCIO