Connect with us

CALCIO

Italia – Austria: gli Azzurri di Mancini contro un avversario da non sottovalutare

Manca pochissimo all’inizio della fase ad eliminazione diretta degli Europei. Italia – Austria si giocherà domani, sabato 26 giugno, alle ore 21.00.

L’Italia è sicuramente più forte, ma attenzione a non sottovalutare l’Austria: da adesso non si può più sbagliare.

Adesso l’Italia è definitivamente tra le favorite?

Il cammino dell’Italia è stato fin qui straordinario, qualificandosi agli ottavi come prima del girone, segnando ben sette gol in tre partite senza nemmeno subirne uno.

Gli Azzurri di Mancini hanno quindi vinto e convinto e anche a livello internazionale gli esperti si stanno accorgendo dei grandi progressi della squadra negli ultimi anni: ora l’Italia sembra avere tutte le carte in regola per raggiungere la finale.

L’Italia scenderà sicuramente in campo con il classico 4-3-3. Non sono ancora al meglio Chiellini e Florenzi che con ogni probabilità non partiranno negli 11 titolari. A centrocampo ballottaggio Locatelli – Verratti con il secondo in leggero vantaggio, mentre in attacco Chiesa dovrebbe partire ancora dalla panchina.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Spinazzola, Acerbi, Bonucci, Di Lorenzo; Verratti, Jorginho, Barella; Insigne, Immobile, Berardi.

Il buon percorso dell’Austria

Ottimo percorso per l’Austria che si è qualificata con sei punti come seconda in classifica, anche un po’ a sorpresa vincendo l’ultima partita del girone, ovvero lo scontro diretto contro l’Ucraina.

L’unica sconfitta nel gruppo è arrivata solo contro l’Olanda (anche unica volta in cui l’Austria non ha trovato il gol), il che dimostra il fatto che non si deve sottovalutare questa squadra.

Qualche dubbio anche nella formazione dell’Austria, che dovrebbe comunque scendere in campo con un 4-1-4-1. Molto dipenderà dalle condizioni di Hinteregger, uscito malconcio dall’ultima partita.

Austria (4-1-4-1): Bachmann; Lainer, Hinteregger, Dragovic, Alaba; Grillitsch; Laimer, Schlager, Sabitzer, Baumgartner; Arnautovic.

Italia – Austria: chi passerà ai quarti?

L’Italia, senza troppi giri di parole, parte con i favori del pronostico.

La rosa degli Azzurri è sicuramente superiore rispetto a quella austriaca, così come anche le prestazioni delle ultime partite sono state davvero eccellenti.

Attenzione però a sottovalutare gli avversari. L’Austria ha giocatori di alto livello, in grado di cambiare la partita con una singola giocata.

L’Italia ha quindi tutte le carte in regola per passare il turno, ma sarà fondamentale mantenere costantemente alta l’attenzione.

More in CALCIO