Connect with us

CALCIO

Tutte le finali vinte dall’Italia: Mondiali e Europei

L’Italia agli Europei 2020 è ormai ufficialmente qualificata ai quarti di finale dopo aver battuto nella serata di sabato l’ostica Austria nei tempi supplementari.

I gol di Chiesa e Pessina sono stati sufficienti per far continuare a sognare ad un popolo intero. Anche noi vogliamo farlo e in questo articolo vogliamo allora ricordare tutte quelle volte che ad alzare la coppa al termine di un grande torneo per nazionali siamo stati noi.

I quattro Mondiali dell’Italia

Il rapporto tra Mondiali e Italia è ottimo e dura addirittura dal 1934, anno in cui la nostra nazionale si è laureata campione la prima volta, bissando il successo nell’edizione dei mondiali successiva, quella del 1938.

Era un calcio diverso. A guardare oggi i tabellini può sembrare strano vedere battuta in finale prima la Cecoslovacchia (Paese che ora non esiste nemmeno più) e poi l’Ungheria, squadra che adesso appare altamente improbabile che possa competere a certi livelli.

Avvicinandoci ai tempi moderni, non possiamo che ricordare l’impresa di Spagna ’82. Il cammino dell’Italia di Bearzot nella competizione fu straordinario, anche grazie alle prestazioni di alcuni giocatori fenomenali come Paolo Rossi.

Per finire, tutti ricorderanno sicuramente i Mondiali del 2006. L’Italia di Lippi sconfisse prima in semifinale la Germania (che ospitava il torneo) e poi la Francia in finale. Cosa c’è di meglio di diventare Campioni del Mondo sconfiggendo gli storici rivali?

In mezzo, però, ci sono anche finali perse.

Nel 1970 l’Italia disputò un grande torneo, ma dovette arrendersi in finale di fronte a sua maestà Pelè.

Sempre contro il Brasile si spezzarono i sogni anche nel 1994, quando un’Italia ricca di campioni (Maldini, Baggio e Baresi per dirne alcuni) dovette arrendersi ai calci di rigore.

Italia ed Europei: una storia d’amore difficile

Non ugualmente buono è il rapporto tra Italia e Europei. In bacheca per l’Italia c’è un solo titolo continentale, che risale ormai al lontano 1968.

In quell’anno, l’Italia vinse in finale contro la Jugoslavia, ma solo allo spareggio, dato che la prima finale (disputata due giorni prima rispetto a quella vinta) finì in pareggio.

Le regole cambiano e purtroppo cambia anche il risultato.

L’Italia torna in finale negli Europei solamente nel 2000 contro la Francia. In vantaggio con un gol di Delvecchio, gli Azzurri subiscono il pareggio al 90′. Ai tempi si giocava con il Golden Gol e una rete di Trezeguet nei tempi supplementari regalò la vittoria ai transalpini.

Recentemente, nel 2012, l’Italia torna in finale. Davanti trova però la Spagna, una delle squadre più forti di sempre. Il risultato è secco: 4-0 per le Furie Rosse.

Ora questa squadra ci fa nuovamente entusiasmare. Dove può arrivare?

More in CALCIO