Connect with us

BASKET

Josh Giddey: il playmaker con una stagione da record nell’NBL

Josh-Giddey

Josh Giddey è la star da record nell’NBL e secondo la classifica ESPN uno dei miglior prospetti per il draft 2021.

L’NBA è nel pieno dei suoi combattutissimi playoff, e per le franchigie d’oltreoceano che non vi partecipano è già iniziata l’off season. Tempo di fare il punto su cosa non ha funzionato, pianificare le strategie per la prossima stagione e prepararsi ai cruciali draft di luglio. E tra i prospetti pronti al salto nel più importante campionato del mondo, uno dei più attesi è Josh Giddey.

La stagione da record di Giddey

Australiano, 18 anni, alto 2,07 metri, in questa stagione Giddey ha militato nell’NBL, giocando come playmaker nelle fila degli Adelaide 36ers. Incaricato di guidare l’attacco della squadra al suo esordio tra i professionisti, si è rivelato più che all’altezza della responsabilità, dimostrando altruismo e un’ottima visione di gioco.
In 28 partite ha registrato una media di 10,86 punti, 7,32 rimbalzi e 7,64 assist (leader nella categoria in campionato), prima di concordare con la società di chiudere in anticipo la stagione per prepararsi al draft.
Favorito per il premio di debuttante dell’anno, è il più giovane giocatore australiano ad aver messo a segno una tripla-doppia nella lega di casa, un’impresa che all’inizio del mese ha ripetuto tre volte in quattro partite sotto lo sguardo degli scout NBA volati a osservarlo nonostante le restrizioni dovute alla pandemia.

Josh Giddey: dalla NBL alla NBA

Giddey al momento è tredicesimo nella classifica della ESPN dei 100 migliori prospetti per il draft 2021, con buone possibilità di essere scelto al primo turno, ed è considerato il migliore tra i non americani in lizza.
A danneggiare le sue possibilità potrebbero essere le sue non esaltanti percentuali al tiro, con un 43% di realizzazione dal campo che scende al 28% per i tentativi da 3. Si tratta però di uno dei prospetti più giovani dell’anno, con margini di miglioramento potenzialmente altissimi.
Con il passaggio nel campionato a stelle e strisce, l’australiano seguirà le orme di altri connazionali che negli ultimi anni hanno compiuto, con ottimi risultati, il salto dalla NBL alla NBA, come LaMelo Ball, Terrence Ferguson e R.J. Hampton.

Grande appassionato di basket, da quando ho scoperto l'NBA non ho più potuto farne a meno. Seguo anche la Lega Serie A e tutte le principali competizioni europee e internazionali.

More in BASKET