Connect with us

CALCIO

Big match Juventus – Roma: è sfida tra Mourinho e Allegri

Juventus-Roma-Mourinho-Allegri-FantasyTeam

Juventus Roma è anche Mourinho contro Allegri.

Quest’anno, come probabilmente non succedeva da qualche tempo le due squadre possono vantare degli allenatori davvero di primissimo livello.

Vediamo però come hanno iniziato la stagione e se hanno rispettato le attese dei rispettivi club e tifosi.

Allegri ha ricominciato con qualche problema

Oltre ai problemi extra-campo (la storia Allegri Ambra Angiolini non è finita benissimo), il tecnico toscano ha avuto qualche problema anche sul rettangolo di gioco.

La Juventus vista nelle primissime giornate non è stata mai brillante e anche a causa dei tanti errori individuali ha ottenuto molti meno punti rispetto a quelli che ci si aspettava.

I Bianconeri stanno tornando a pieno regime solamente nelle ultime partite. Finalmente, si iniziano a vedere i dettami di Allegri: tanto sacrificio, palla in verticale e fantasia negli ultimi trenta metri. Sopratutto grazie a queste idee sono arrivate le ultime vittorie, in particolare quelle con il Chelsea e nel derby con il Torino.

Mourinho vuole riportare la Roma tra le prime quattro

Mourinho sta facendo un ottimo lavoro alla Roma e anche se c’è stata qualche sbandata nel corsa di questa prima frazione di campionato, la verità è che rispetto agli anni scorsi sembra tirare un’aria diversa nelle zone di Trigoria.

Le sconfitte contro l’Hellas Verona, alquanto inaspettata, e contro nel pesantissimo derby contro la Lazio potevano tagliare le gambe a diverse squadre (soprattutto contando quanto sia importante il derby di Roma in città), ma i Giallorossi hanno risposto con il carattere tipico delle squadre di Mourinho e arrivano adesso da due vittoria tra Conference League e Serie A.

Juventus – Roma: quanto è importante Mourinho vs. Allegri?

Questo Juventus – Roma sarà anche un Allegri – Mourinho.

Il tecnico toscano è stato più volte accostato alla capitale nei suoi anni dopo il suo primo ciglio alla Juve, ma questo flirt non si è mai concretizzato in un contratto.

Mourinho, invece, è dai tempi dell’Inter che non ha un buon rapporto con la tifoseria juventina e non smette di giocarci ogni volta che ne ha l’occasione, basti ricordare l’esultanza polemica in occasione di Juventus – Manchester United, ovvero l’ultima volta del portoghese a Torino.

Quale tecnico si porterà a casa i tre punti? Non ci resta che aspettare domenica.

More in CALCIO