Connect with us

BASKET

Big match, il derby di L.A.: Lakers vs Clippers

Il derby tra Los Angeles Lakers e L.A. Clippers, alle 04,00 italiane di sabato, è tra gli incontri più attesi del weekend NBA, anche se stavolta avrà un sapore diverso dal solito. Sarà infatti un match tra due squadre in un periodo non brillante, e che non potranno schierare le loro due stelle più importanti.

Tegola Lakers, James positivo al Covid

Per i Lakers la tegola è arrivata subito prima di scendere sul parquet contro Sacramento: LeBron James è positivo al Covid. Si preannuncia quindi un nuovo lungo stop per l’uomo più rappresentativo dei gialloviola, che tra sospensioni e infortuni ha già saltato 12 delle 23 partite giocate finora dalla sua squadra.
Nonostante la brutta notizia, però, Davis e Westbrook sono riusciti comunque a condurre il team alla vittoria sui Kings. I Lakers arrivano così a due successi consecutivi e a un record di 12-11 che vale il sesto posto in Western Conference. Un andamento altalenante che non può soddisfare la franchigia di Los Angeles, anche se coach Vogel guarda al futuro con ottimismo. “Siamo diversi da quelli di tre settimane fa o della prima volta che (James) è rimasto fuori” ha dichiarato, commentando l’assenza della sua ala titolare. “Speriamo di avere più successo stavolta”.

Clippers, terza sconfitta di fila 

Sempre contro Sacramento è invece arrivata la terza sconfitta consecutiva dei Clippers, caduti in precedenza sia contro gli inarrestabili Warriors che contro i Pelicans penultimi in classifica. Il tecnico Lue, senza Kawhi Leonard dall’inizio del campionato, coi Kings ha tenuto a riposo anche Paul George in vista del derby.
Dove fare risultato diventa fondamentale, soprattutto per ridare morale a un gruppo che sta faticando a trovare la sua dimensione. I rossoblù hanno comunque un record di 11-11, che li pone appena dietro i rivali di Los Angeles e con la possibilità di scalzarli in classifica in caso di successo nello scontro diretto.
Un obiettivo, viste le statistiche recenti delle due squadre, tutte a favore dei Lakers, non facile da raggiungere. Ma i derby non sono partite come le altre, e, con James fuori e George in forma, allo Staples Center potrebbe accadere di tutto.

Grande appassionato di basket, da quando ho scoperto l'NBA non ho più potuto farne a meno. Seguo anche la Lega Serie A e tutte le principali competizioni europee e internazionali.

More in BASKET