Connect with us

CALCIO

Big Match Milan Roma: Mourinho, stesso copione di Bergamo?

milan roma

Giovedì 6 gennaio dopo la sosta natalizia riparte il campionato di Serie A. Una delle partite più attese è Milan Roma, in programma a San Siro alle 18.30. Una partita fondamentale per entrambe le squadre per iniziare il 2022 nel migliore dei modi.

Milan Roma: partita chiave per Mourinho

I giallorossi, dopo la bella vittoria di Bergamo con l’Atalanta, sono stati fermati in casa dalla Sampdoria nel match pre-natalizio. Un pareggio che ha evidenziato per l’ennesima volta la mancanza di continuità, fondamentale per i giallorossi per rimanere agganciati al treno Champions League. Dagli allenamenti di questi ultimi giorni sono arrivate buone notizie riguardo ai recuperi di alcuni giocatori importanti. Lorenzo Pellegrini e Tammy Abraham hanno infatti recuperato dai rispettivi infortuni e saranno a disposizione di Mourinho per il match dell’Epifania. Una partita che potrebbe confermare o meno il definitivo salto di qualità della sua squadra che dopo il match di San Siro sarà impegnata in un altro big match, ovvero quello contro la Juventus del 9 gennaio.

Milan: Tatarusanu positivo, assenti anche Kessie e Bennacer

I rossoneri, reduci dalla vittoria esterna di Empoli, devono conquistare il secondo successo consecutivo per cancellare definitivamente i passi falsi con Udinese e Napoli. Tramite un comunicato ufficiale, il Milan, nella giornata di ieri, ha ufficializzato la positività al Covid del secondo portiere Tatarusanu. L’ex Fiorentina, risultato positivo dopo un tampone molecolare sta bene e proseguirà il periodo di quarantena in isolamento. Nel frattempo la squadra continua ad allenarsi a Milanello in vista della Roma. Ibrahimovic, Leao e Rebic hanno ripreso ad allenarsi con il gruppo; una bella notizia per Stefano Pioli che giovedì (e nei giorni a seguire) dovrà fare a meno di Kessié, Bennacer e Ballo-Touré impegnati in Camerun in Coppa d’Africa.

Milan Roma, le probabili formazioni

La Roma dovrebbe presentarsi a San Siro con il classico 3-5-2 con Rui Patricio in porta, Mancini, Smalling e Ibanez in difesa, Karsdorp, Pellegrini, Cristante, Veretout e Vina a centrocampo e Zaniolo a supporto di Tammy Abraham. Nel Milan Bennacer e Kessié saranno sostituiti da Tonali e Bakayoko in mediana. La difesa sarà composta da Calabria, Tomori, Romagnoli ed Hernandez mentre in attacco fiducia a Ibrahimovic che sarà supportato da Messias, Diaz e Saelemaekers.

Sport a 360°, in particolare calcio, ciclismo e sport invernali.

More in CALCIO