Connect with us

BASKET

NBA Finals 2022: Celtics e Warriors in gara 6, i pronostici

Dopo cinque intensissime e spettacolari sfide, Celtics e Warriors torneranno in campo venerdì per gara 6 delle NBA Finals 2022, che secondo i pronostici potrebbe però non essere l’ultima. In vantaggio 3-2, Golden State ha l’opportunità di gestire due match point, ma Boston non intende darsi per vinta.

Due sconfitte di fila per i Celtics, Warriors sul 3-2

Per la prima volta in questi playoff gli uomini di coach Udoka hanno perso due partite consecutive, entrambe con 10 punti di distacco (97-107 e 104-94). Tra gara 4 e 5 sono cambiati il pubblico e i protagonisti, ma non il copione del match.
Se sabato la franchigia di San Francisco è stata trascinata al successo dai 43 punti e 10 rimbalzi di Stephen Curry, ieri sono stati Wiggins e Thompson a sancire il trionfo del team di coach Kerr. Arrivato in entrambi i casi grazie al crollo dei Celtics nell’ultimo quarto, quando la fatica ha reso meno brillanti Tatum, Brown e Smart. Soffocati dalla difesa dei californiani, ma anche costretti agli straordinari da una panchina che non riesce a sostituirli adeguatamente. Al contrario di quella dei Warriors, che ha portato 31 punti contro i 10 di quella avversaria.
Un fattore ammesso anche da Udoka, che ha commentato nel post-partita sulla mancanza di alternative al quintetto iniziale.

I pronostici: Boston forzerà gara 7?

Sarebbe però un errore dare per sconfitti i Celtics, che in questo post-season hanno dimostrato di dare il massimo proprio quando si trovano spalle al muro. Come sul 3-2 per i Bucks, quando Tatum ha reagito offrendo la sua migliore prestazione dei playoff, o in gara 7 delle finali di Conference contro Miami.
La voglia di riscatto di Boston dopo l’inedito doppo ko, per di più col sostegno del pubblico di casa, potrebbe insomma fare la differenza. Servirà però maggiore concentrazione e continuità di quelle viste negli ultimi due match. E che Curry non abbia troppa voglia di rifarsi dopo una partita in cui ha realizzato solo 16 punti e, soprattutto, ha visto interrompersi la sua striscia record di triple.

6

Grande appassionato di basket, da quando ho scoperto l'NBA non ho più potuto farne a meno. Seguo anche la Lega Serie A e tutte le principali competizioni europee e internazionali.

More in BASKET