Connect with us

Tennis

Next Gen APT Finals 2022: Rune si ritira, Musetti tra i favoriti

A poche ore dalle Next Gen Finals 2022 Holger Rune, balzato al primo posto tra i favoriti del torneo tra i migliori under 21 del circuito ATP, ha dato forfait. La clamorosa cavalcata al Masters 1000 di Parigi-Bercy, coronata dal successo in finale su Novak Djokovic, ha proiettato il diciannovenne al decimo posto del ranking globale e, soprattutto, al ruolo di prima riserva nelle Finals dei “grandi” di Torino. Un impegno su cui il danese ha deciso di concentrarsi, rinunciando all’appuntamento al via oggi a Milano, con importanti conseguenze per il tennis italiano.

Next Gen Finals, Musetti primo favorito

Prima di tutto perché l’assenza di Rune ha permesso il ripescaggio di Matteo Arnaldi, portando così gli azzurri in gara a tre (un record). Ma anche perché apre la strada a Lorenzo Musetti, n. 23 al mondo e fino alla scorsa settimana in vetta alla Race to Milan dopo le scontate rinunce di Alcaraz e Sinner, vincitori delle ultime due edizioni.
Nonostante l’assenza dei primi tre under 21 del circuito, le Next Gen Finals restano un palcoscenico prestigioso, dove tradizionalmente si assiste a ottimo tennis e che sembra fare molto bene alla carriera dei trionfatori. Musetti ci arriva come unico partecipante ad aver mai vinto un ATP 500 (quello di Amburgo) in stagione e dopo un’annata brillante, che lo ha visto anche battere Berretini per il trofeo di Napoli e approdare ai quarti a Parigi.
I suoi principali rivali saranno il britannico Draper e lo statunitense Nakashima, n. 43 e 49 del ranking.

In campo gli azzurri Passaro e Arnaldi

Arnaldi (n. 134) e l’altro italiano in campo, Francesco Passaro (n, 119), cercheranno di fare da outsider, sulla scorta di un’ottima stagione sul circuito Challenger, con otto finali raggiunte complessivamente e un titolo conquistato a testa. Completano gli otto il ceco Lehecka (n. 74), il taiwanese Tseng (n. 90) e lo svizzero Stricker (n. 111).
I partecipanti sono stati divisi in due gironi da quattro che selezioneranno i partecipanti alle semifinali di venerdì 11. La finale è invece in programma sabato 12.
Oggi si parte alla 14:00 con Lehecka-Passaro, seguito da Musetti-Tseng. Alle 19:30 toccherà invece ad Arnaldi-Nakashima, e subito dopo a Draper-Stricker.

Mi piace lo sport, ma scrivo soprattutto di tennis e di basket.

More in Tennis