Connect with us

Tennis

Next Gen ATP Finals 2021: protagonisti a Milano Alcaraz e Korda

Alle Next Gen ATP Finals 2021, il torneo che vede impegnati i migliori under-21 della stagione tennistica, si è conclusa la fase del round robin. Stasera l’Allianz Cloud di Milano vedrà i vincitori dei due gironi, Carlos Alcaraz e Sebastian Korda, sfidare in semifinali incrociate tra i gruppi i secondi classificati, Sebastian Baez e Brandon Nakashima. Niente da fare per l’azzurro Musetti.

Alcaraz favorito contro Baez

Alcaraz, n. 32 al mondo, è arrivato a queste Next Gen Finals da favorito, dopo una stagione che l’ha visto esplodere e in cui ha conquistato i quarti agli US Open e il suo primo titolo ATP. A diciotto anni lo spagnolo ha già ottenuto vittorie importanti, comprese quelle recenti su Berrettini e Sinner, con quest’ultima costata all’atleta di San Candido l’accesso alle ATP Finals di Torino. A Milano non ha deluso, imponendosi con facilità in tutte e tre le gare disputate nel girone.
Stasera alle 21,00 affronterà il sorprendente Baez. Il ventenne argentino, nonostante sia fuori dalla top 100, è riuscito a battere avversari ben più quotati come Musetti e Gaston. Sulla carta non dovrebbe comunque poter impensierire Alcaraz, se lo spagnolo continuerà a giocare al livello mostrato finora.

Korda elimina Musetti

Anche Korda ha avuto una buona annata, in cui spiccano la finale di Delray Beach e il titolo conquistato a Parma. L’americano, n. 39 del ranking, ha dominato il girone B, eliminando Musetti e andando in difficoltà soltanto con Gaston.
Conto di lui il connazionale Nakashima, che in stagione è arrivato in finale a Los Cabos e Atlanta e a Milano ha battuto Rune e Cerundolo. Questo incontro appare più aperto dell’altro, ma difficilmente il pronostico di una finale Alcaraz-Korda verrà smentito.
I due giovani campioni non si sono mai affrontati, ed entrambi hanno dato prova di essere arrivati in gran forma a questo appuntamento. Nel corso della stagione non sono sempre stati costanti, ma  nei momenti positivi hanno dimostrato di poter giocare al livello dei nomi più affermati del circuito. Alcaraz ha però ottenuto migliori risultati di recente e sembra favorito in un potenziale match con l’americano.
Se questa eventualità dovesse realizzarsi, e qualunque sia il suo esito, queste Finals saranno comunque solo il primo atto di una delle rivalità sportive che potrebbero caratterizzare il tennis dei prossimi anni.

Mi piace lo sport, ma scrivo soprattutto di tennis e di basket.

More in Tennis