Connect with us

CALCIO

Piacenza Juventus U23 1-1: highlights del pareggio

Piacenza Juventus U23

Il match Piacenza VS Juventus U23 – per recupero dell’ottava giornata di campionato – si chiude in pareggio 1-1: il CT Scazzola afferma che i biancorossi dovevano chiuderla nel primo tempo, nei primi 45 minuti la squadra ha dato il meglio di sé tra agonismo, ritmo, densità, idee e occasioni. Anche nel secondo tempo le occasioni sono state parecchie, ma affiorata la stanchezza si è perso ritmo e sono stati concessi contropiede.

Domenica la squadra biancorossa torna in campo contro la Pro Vercelli. Il Piace dovrà riprendere le forze, l’importante è recuperare l’intensità.

Piacenza Juventus U23: la partita e gli highlights minuto per minuto

Il CT Mister Scazzola conferma dieci undicesimi della formazione schierata dal primo minuto con la Giana Erminio, unico cambio Suljic al posto di Bobb.

Primo tempo

I biancorossi si confermano subito pericolosi in avvio di gara, Marino apre sulla fascia sinistra per Gonzi che sistema la palla sul destro e lascia partire un traversone sul quale interviene Cesarini, ma il colpo di testa del numero 10 non inquadra lo specchio.
La seconda occasione arriva al 13’ sempre sull’asse Gonzi-Cesarini: il capitano interviene di tacco sul cross del numero 26 con la conclusione in acrobazia deviata in angolo da Garofani, poi ancora Cesarini che intercetta il pallone, trova però sulla traiettoria l’estremo difensore bianconero.


Dopo diciotto minuti è Suljic a cercare il goal: il tiro è a giro dal limite dell’area deviato sopra la traversa da Garofani. Al 22’ avanzano gli ospiti con Cudrig che si invola verso la porta dopo l’errata uscita di Pratelli. Salvataggio in extremis di Nava che interviene in scivolata fermando il bianconero.

Al 24’ la squadra di Scazzola si mostra ancora pericolosa: Marino serve Rabbi sulla cui conclusione di mancino compie l’ennesimo intervento della sua partita il portiere della Juventus.

Altra chance biancorossa al 24′: calcio d’angolo battuto da Suljic sul secondo palo dove arriva Codromaz che di riflesso spedisce di poco a lato. Al 32’ arriva il goal dell’1-0: altro tiro dalla bandierina questa volta calciato da Marino, al centro dell’area arriva Corbari, autore di un inserimento con tempismo perfetto, che realizza la rete del vantaggio.
Torna a farsi vedere in zona offensiva anche la Juventus al 40’ con Ayè che controlla in area e conclude, non impensierendo però Pratelli. La prima frazione si chiude senza ulteriori occasioni e con il meritato vantaggio per la formazione di Scazzola.

Secondo tempo

Triplo cambio per la formazione bianconera che inizia la seconda frazione subito all’attacco con la conclusione di Soule deviata in angolo. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina arriva la rete del pareggio della Juventus con De Winter che insacca di testa alle spalle di Pratelli.

Dopo l’1-1 botta e risposta tra le due squadre: prima i bianconeri vanno vicini al goal con Miretti che dopo una serpentina calcia da posizione ravvicinata trovando Pratelli sulla sua strada; il Piace replica con il tiro dal limite di Corbari servito da Rabbi, ma la palla finisce di poco a lato.

Al 50’ Gonzi che serve Suljic al limite dell’area che calcia di prima intenzione, tiro bloccato da Garofani. Dopo cinquantasette minuti pericoloso un’altra volta Corbari su angolo, questa volta non inquadra però lo specchio della porta.

Al 60’ primo cambio tra le fila del Piace con l’ingresso di Lamesta per Rabbi. Il numero 7 si rende subito protagonista di un’ottima azione dopo la quale serve Cesarini che calcia da dentro l’area di rigore, ma il suo tiro trova sulla traiettoria Corbari.

Seconda sostituzione per Scazzola al sessantasettesimo: entra De Grazia ed esce Corbari. Al 72’ occasione per la Juventus, filtrante di Leo per Pecorino che si trova a tu per tu con Pratelli il quale compie un doppio intervento respingendo la prima conclusione e tuffandosi per chiudere lo specchio sul secondo tiro dell’attaccante bianconero.

Al 78’ altri due cambi tra le fila del Piace: Cesarini e Marchi lasciano il posto a Dubickas e Armini. Chance per il Piace al minuto settantanove con Lamesta che calcia in diagonale: il tiro è bloccato da Garofani.

All’80’ contropiede degli ospiti condotto da Soule che in velocità arriva al limite dell’area e conclude, Pratelli respinge. L’estremo difensore biancorosso si esalta all’87’ su Sersanti deviando in angolo il tiro del numero 16.

La gara si conclude con il pareggio 1-1.

Il tabellino del match Piacenza Juventus U23

Piacenza: Pratelli; Nava, Codromaz, Marchi (78’ Armini); Parisi, Corbari (67’ De Grazia), Marino, Suljic, Gonzi; Rabbi
(60’ Lamesta), Cesarini (78’ Dubickas). All. Scazzola.
Juventus U23: Garofani; Leo, De Winter, Stramaccioni, Barbieri (46’ Turicchia); Zuelli, Leone (65’ Sersanti), Miretti; Akè
(85’ Compagnon), Cudrig (46’ Pecorino), Sekulov (46’ Soule). All. Zauli (squalificato), in panchina Conte
Marcatori: 32’ Corbari; 46’ De Winter.
Arbitro: Sig. Mattia Caldera. Assistenti: Sig. Emanuele Renzullo e Sig. Alessandro Antonio Boggiani.
IV Assistente: Sig. Giovanni Agostoni.
Ammoniti: 36’ Suljic; 39’ Codromaz; 90’ Leo
Piacenza Juventus U23 tabellino

Resta aggiornato con le notizie sportive di Fantasyteam

More in CALCIO