Connect with us

CALCIO

Piacenza Renate 3-1 Highlights: rossoneri spettacolari al Garilli

Piacenza Renate 3-1 gli Highlights di un match dei rossoneri che spettacolari al Garilli si lasciano la crisi alle spalle e salgono a 16 punti in classifica dopo 13 giornate.

Si impone così il Piacenza nella tredicesima giornata di campionatodove il Piacenza di mister Scazzola affronta il Renate secondo in classifica e reduce dalla vittoria per 4-0 sul Legnago. Nella formazione titolare della giornata ritrovano spazio Armini, Giordano e De Grazia, mentre viene confermata la coppia d’attacco formata da Cesarini e Rabbi.

Leggi anche Piacenza Renate statistiche pre-match

Il Piacenza tornerà in campo domenica 14 novembre alle ore 14.30 in trasferta al Velodromo “A. Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda dove i biancorossi affronteranno i padroni di casa del Fiorenzuola

Piacenza Renate gli Highlights di un match vincente

Un primo tempo dove biancorossi partono a mille all’ora: al primo minuto subito la prima occasione per sbloccare il risultato. De Grazia controlla in area e da due passi calcia non inquadrando però lo specchio della porta.

Al 2’ tripla chance per il Piace:

Cesarini recupera la palla dopo un errato disimpegno della retroguardia neroazzurra e serve Rabbi che dribbla un avversario rientrando sul sinistro e conclude ma il suo tiro è deviato da Drago, sulla respinta si avventa Cesarini sulla cui conclusione è ancora una volta reattivo l’estremo difensore del Renate, la palla vagante finisce sui piedi di De Grazia che cerca la via del goal per la seconda volta ma la sua conclusione si infrange sul muro difensivo della squadra di Cevoli.

Dopo cinque minuti è 1-0: il goal è del capitano Cesarini che trasforma un calcio di rigore concesso per un fallo di Silva su Corbari.

Raddoppio al 142-0: ottima azione conclusa sull’asse Rabbi-Corbari: il classe 2001 serve con un perfetto filtrante il numero 23 che con freddezza batte Drago.

Al 26′ il tiro di Celeghin – Renate – sul quale interviene Pratelli deviando la palla in angolo.

Al 29’ il Renate accorcia le distanze grazie ad una punizione dai 20 metri calciata da Galuppini che viene deviata dalla barriera, il cui tocco spiazza il portiere biancorosso.

Negli ultimi quindici minuti si abbassano i ritmi della gara con le due squadre che cercano di non concedere spazi. L’ultima chance del primo tempo è ancora per il Piace ed arriva al 43’ con Corbari che da posizione defilata lascia partire un potente sinistro che impensierisce Drago il quale si rifugia in angolo.

Secondo tempo

Piacenza Renate highlights secondo tempo: ad inizio ripresa mister Scazzola inserisce Marino al posto di De Grazia.

Avvio di secondo tempo privo di occasioni fino al 60’ quando il Renate arriva al cross dopo un’ottima ripartenza, ma Maistrello in area di rigore sbaglia il controllo.

Un minuto più tardi ci prova Baldassin che dal limite dell’area calcia alto sopra la traversa senza impensierire Pratelli. Al 64’ seconda sostituzione tra le fila del Piace: entra Dubickas ed esce Cesarini. L’attaccante lituano ha subito la chance per realizzare la terza rete biancorossa che lanciato a campo aperto calcia però centrale permettendo a Drago di respingere con i piedi.

Al 77′ l’uno due tra Parisi e Corbari libera l’esterno biancorosso che effettua un ottimo cross per Dubickas anticipato in extremis da Silva.

Doppio cambio al minuto 72’ per il Piace: esordio con la maglia biancorossa per il nuovo acquisto Filip Raicevic che prende il posto di Corbari; Rabbi lascia invece il posto a Bobb.

Al 77’ i padroni di casa trovano la rete del 3-1: rimessa laterale per il Renate intercettata da Dubickas che serve Suljic il quale appoggia al limite per Bobb che fa partire un missile che trafigge Drago regalando nuovamente al Piacenza il doppio vantaggio.

All’80’ altra occasione per Dubickas servito fuori area da Raicevic, ma il tiro del numero 9 è smorzato da un difensore la cui deviazione facilita la parata dell’estremo difensore del Renate. Scazzola esaurisce i cambi al minuto ottantasette con l’ingresso di Burgio per Giordano. Il Renate in pieno recupero tenta di accorciare le distanze ancora con una punizione di Galuppini che sorvola la traversa. La gara si chiude così con la vittoria dei biancorossi che si portano a 16 punti in classifica.

Piacenza Renate il tabellino

Piacenza: Pratelli; Armini, Nava, Marchi; Parisi, Corbari (72’ Raicevic), Suljic, De Grazia (46’ Marino), Giordano (87’ Burgio); Rabbi (72’ Bobb), Cesarini (64’ Dubickas). All. Scazzola.
Renate: Drago; Anghileri, Silva, Ferrini, Ermacora; Ranieri (83’ Esposito), Celeghin (67’ Morachioli), Baldassin (83’ Marano); Galuppini; Maistrello, Chakir (83’ Costanzo). All. Cevoli.
Marcatori: 5’ rig. Cesarini; 14’ Corbari; 29’ Galuppini; 77’ Bobb
Arbitro: Sig. Bogdan Nicolae Sfira Assistenti: Sig. Fabrizio Aniello Ricciardi e Sig. Markiyan Voytyuk. IV Assistente: Sig. Fabrizio Arcidiacono.
Ammoniti: Giordano, Ermacora, Silva, Parisi, Anghileri, Bobb, Marino
Tabellino

More in CALCIO