Connect with us

CALCIO

Champions League, PSG – Manchester City: sfida tra contendenti al titolo

Sono diverse le partite interessanti di questo turno d Champions League, ma PSG – Manchester City è sicuramente il big match di martedì sera su cui sarà puntata l’attenzione di tutti gli appassionati.

L’appuntamento per questa partita incredibile, rivincita della scorsa semifinale, è fissato per martedì 28 settembre alle ore 21.00.

Questa è la nostra analisi.

Il PSG deve trovare la prima vittoria

Il PSG, protagonista in estate di una campagna acquisti assolutamente fuori dall’ordinario, non ha ancora trovato la prima vittoria in questa edizione di Champions League.

Pur avendo subito messo in campo nell’esordio contro il Club Brugge il tridente da sogno composto da Neymar, Mbappe e Massi, i francesi non sono riusciti ad andare oltre l’1-1 in quella che sulla carta doveva essere la partita più semplice di questo girone molto complesso.

Il PSG arriva comunque da un buon periodo, dato che in Ligue 1 ha fatto otto vittorie su otto.

Ancora qualche dubbio di formazione per Pochettino. Tornano a disposizione Messi e Verratti, ma solo l’argentino dovrebbe partire dal primo minuto. In porta, il solito ballottaggio.

PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Mendes; Herrera, Paredes, Gueye; Messi, Mbappe, Neymar.

Il Manchester City può puntare nuovamente alla finale?

Il Manchester City in pochi giorni ha affrontato e dovrà affrontare il suo recente passato. Nel weekend ha infatti incontrato il Chelsea, vincendo la rivincita della scorsa finale di Champions League, mentre ora si ritrova a “rigiocare” la semifinale.

Il periodo è buono, anche se recentemente c’è stata un’inaspettata battuta d’arresto nello 0-0 contro il Southampton.

L’esordio in Champions League è invece andato molto bene: l’ostica partita contro il Lipsia è terminata con un pirotecnico 6-3 in favore della squadra di Guardiola.

In questo big match, probabilmente l’allenatore spagnolo schiererà i seguenti undici.

Manchester City (4-3-3): Ederson, Walker, Ruben Dias, Laporte, Cancelo; Bernardo Silva, Fernandinho, De Bruyne; Mahrez, Ferran Torres, Grealish.

PSG – Manchester City: come andrà a finire questa sfida tra titani?

Non è sicuramente facile capire come andrà a finire una partita del genere. Il Psg, anche se non ha convinto pienamente all’esordio in Champions League, sulla carta è molto più attrezzato rispetto già alla corazzata che l’anno scorso è stata eliminata in finale dal Manchester City.

Ecco che allora potrebbe ottenere i primi tre punti in questa rivincita.

More in CALCIO