Connect with us

CALCIO

Roma calciomercato: gli acquisti, le cessioni e la formazione 2021-2022

La Roma è una delle squadre che ha cambiato di più questa estate, dall’allenatore fino a molti dei leader in rosa. Vediamo allora una brave panoramica sugli acquisti della Roma del 2021.

Roma acquisti 2021: si riparte da Mourinho

Il primo grande cambiamento della Roma è stato sicuramente in panchina: via Fonseca, dentro Mourinho.

L’arrivo del celeberrimo tecnico portoghese sicuramente ha messo tanto entusiasmo a Trigoria e ha dimostrato la voglia della società di fare il salto di qualità.

Tuttavia, nelle sue ultime esperienze Mourinho non è riuscito ad ottenere grandi risultati. Ad esempio, nell’ultima stagione è stato esonerato dal Tottenham e ora vuole tornare alla ribalta in una piazza molto stimolante.

Acquisti e cessioni

La Roma è probabilmente la squadra che ha cambiato di più anche nei giocatori.

Ancora una volta, dopo la passata stagione si è dimostrato necessario un nuovo cambio portiere. Ecco che allora è arrivato Rui Patricio, portiere di esperienza che prende il posto di Pau Lopez che ha lasciato la capitale in direzione Marsiglia, raggiungendo in Francia anche Kluivert, andato al Nizza.

Tanti cambi anche in attacco: fuori Dzeko e dentro Shomurodov e Abraham. Grandi colpi che hanno ringiovanito il reparto, vedremo anche se alzeranno la qualità.

Altro colpo in difesa con l’arrivo di Vina. L’investimento è stato importante, vedremo se riuscirà a ritagliarsi un posto di rilievo.

Attenzione però perché gli esuberi sono ancora tanti e sicuramente partiranno altri giocatori.

Si cambia tanto in campo: la probabile formazione

Probabilmente la Roma di Mourinho giocherà con il solito 4-2-3-1 tipico del portoghese.

In difesa con ogni probabilità partiranno Karsdorp, Smalling, Kumbulla e Calafiori (almeno fino al rientro di Spinazzola).

A centrocampo si giocheranno i due posti da titolare in tre: Cristante, Pellegrini (che potrebbe anche avanzare sulla trequarti) e Veretout.

Sulla trequarti sono tanti i giocatori che potrebbero partire titolari: Zaniolo, Mkhitaryan e El Shaarawy potrebbero essere gli indiziati per partire più spesso negli undici titolari.

In attacco tanta scelta: Borja Mayoral, Abraham e Shomurodov si giocheranno la maglia da titolare, con l’uzbeco che potrebbe anche arretrare sulla trequarti.

Leggi anche Conference League: Roma e squadre avversarie

More in CALCIO