Connect with us

CALCIO

Roma: tra infortuni e squalifiche, la squadra incompleta di Mourinho

La stagione della Roma forse non sta andando come i tifosi e la società si potevano immaginare. Tuttavia, Mourinho ha anche qualche scusante, anche se ciò non può essere sufficiente. La Roma e gli infortuni sono un binomio che in questa stagione sembra davvero una costante.

Roma e gli infortuni: ecco gli indisponibili

Gli infortuni continuano a mettere in difficoltà la Roma e ancora adesso ci sono tanti indisponibili.

Non è letteralmente mai stato disponibile fino a qui Leonardo Spinazzola, ancora infortunato dall’Europeo e che di conseguenza non ha ancora disputato nemmeno una partita in questa stagione, ma dovrebbe tornare a inizio 2021.

Indisponibile anche un altro giocatore che è centrale nel progetto della Roma. Parliamo ovviamente di Lorenzo Pellegrini, fuori per uno stiramento. Anche lui non tornerà sicuramente prima del 2022.

Altro indisponibile è anche El Sharaawy che però dovrà restare fuori ancora per poco e potrebbe rientrare anche prima di Natale.

Nella prossima partita, invece, saranno indisponibili anche Mancini e Zaniolo per squalifica. Altre assenze che sicuramente non gioveranno alla stagione della Roma.

Come sta andando il recente periodo?

La Roma non sta andando per niente bene nell’ultimo periodo.

In campionato arriva da due sconfitte di fila, entrambe molto pesanti anche se per motivi diversi. Parliamo ovviamente dell’1-0 contro il Bologna e dello 0-3 casalingo contro l’Inter.

La partita contro il Bologna era ampiamente alla portata, mentre in quella contro l’Inter la squadra di Mourinho non è mai veramente stata in partita.

Quali sono i prossimi appuntamenti per la squadra di Mourinho?

La prossima partita sarà in casa contro lo Spezia il 13 dicembre alle ore 20.45. Il match è ampiamente alla portata ed è l’occasione migliore per riprendersi. Subito dopo ci sarà l’Atalanta e l’ultima partita prima della pausa è contro la Sampdoria.

Il ritorno dalle feste natalizie sarà difficile: Milan e Juventus subito per mettere alla prova i Giallorossi, sperando di recuperare diversi indisponibili.

Seguo da sempre il calcio. Adoro la Premier League ma seguo anche Liga, Bundesliga e soprattutto le principali coppe europee come Champions League, Europa League e ora Conference League.

More in CALCIO