Connect with us

CALCIO

Serie A: la classifica alla fine del 2021 e le sfide per il 2022

serie a classifica 2021

Le prime 19 giornate del campionato di Serie A hanno emesso il loro verdetto ed ecco la classifica alla fine del 2021 che vede ,l’Inter campione d’inverno con 46 punti, Milan secondo a quota 42 e Napoli terzo a sette lunghezze dai neroazzurri. Dalla sconfitta di metà ottobre contro la Lazio, la squadra di Simone Inzaghi non ha più perso; nelle ultime 11 giornate sono arrivati infatti 29 punti, frutto di ben 9 vittorie e 2 pareggi, questi ultimi arrivati contro Juventus e Milan. Un ruolino di marcia impressionante che ha permesso ai campioni d’Italia di superare Milan e Napoli e prendersi con forza la testa della classifica.

Le big e le squadre che hanno performato meglio

Rispetto alle prime 19 giornate dello scorso campionato sono state Torino e Fiorentina le squadre che hanno incrementato maggiormente il proprio punteggio in classifica alla fine del 2021. Una menzione però la merita anche il neopromosso Empoli capace di raccogliere ben 27 punti nel girone d’andata, gli stessi del Bologna.

Tra le squadre di alta classifica chi non ha performato come ci si aspettava è stata la Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri, che erano partiti con il freno a mano tirato, hanno recuperato punti col passare delle giornate e al termine del girone d’andata si ritrovano a 12 lunghezze dall’Inter capolista e a sole 4 lunghezze dalla zona champions. Un distacco che si è ridotto notevolmente nelle ultime giornate grazie anche ai passi falsi di Atalanta e Napoli che hanno perso qualche punto di troppo nell’ultima parte di campionato.

Serie A nella classifica 2021: caos Salernitana, Cagliari e Genoa in zona retrocessione

Chi non se la passa bene è la Salernitana, fanalino di coda del campionato di Serie A con soli 8 punti e diversi problemi societari ed economici. Le vicende extra calcistiche non hanno fatto bene alla squadra campana che rischia di tornare nel campionato cadetto da dove era riemersa lo scorso anno. Per nulla positivo è stato fin qui il campionato di Cagliari e Genoa, rispettivamente penultima e terzultima della classifica. L’arrivo di Walter Mazzarri non è bastato per tirare fuori i sardi dalla zona retrocessione e il Cagliari si ritrova per il secondo anno consecutivo a vivere una stagione di sofferenza. Non se la passa bene nemmeno il Genoa di Shevchenko che da quando siede sulla panchina dei rossoblù non ha ancora trovato i tre punti ed è distante 5 punti dallo Spezia quartultimo.

Le sfide per il 2022

Tra i big match in programma a inizio 2022 spicca senza dubbio quello dell’Epifania tra Juventus e Napoli. Nel mese di gennaio occhi puntati su Atalanta Inter del 16 gennaio e su Milan Juventus la settimana successiva. Turni importanti saranno poi il 25esimo con Juventus Atalanta e il big match Napoli Inter e il 31esimo che vedrà in programma Atalanta Napoli e il derby d’Italia tra Juventus e Inter.

Capitolo derby: quello di Milano si giocherà il 6 febbraio, quello di Torino il 20 febbraio e quello di Roma il 20 marzo. Fissato al 1 maggio il derby della lanterna tra Sampdoria e Genoa.

Sport a 360°, in particolare calcio, ciclismo e sport invernali.

More in CALCIO