Connect with us

CALCIO

Serie C, le squadre favorite per ogni girone

Un quarto del campionato di Serie C è stato giocato e le classifiche dei gironi iniziano a prendere forma, con alcune squadre che si stanno imponendo come favorite per la promozione in B. In attesa di tuffarci da domani nell’undicesima giornata, facciamo il punto su quali sono, e scopriamo se sono stati rispettati i pronostici di inizio stagione.

Girone A, il Padova favorito rispetta i pronostici

Se il girone A continuerà con l’andamento visto finora sarà estremamente combattuto fino alla fine. Al momento, nel rispetto delle previsioni, a condurlo è il favoritissimo Padova, con 23 punti.
Alle spalle della finalista dei playoff dello scorso anno c’è però un’altra delle squadre spesso presenti nei pronostici, il Sudtirol. I biancorossi sono a quota 21, ma con una partita da recuperare e quindi potenzialmente in testa.
Un po’ più indietro, a 18 punti, la ProVercelli, che nonostante le grandi potenzialità è stata superata da altre due contendenti alla promozione, FeralpiSalò e Renate. Da tenere d’occhio soprattutto i brianzoli, che vantano il secondo miglior attacco del campionato grazie alla vena realizzativa dell’attuale capocannoniere di Lega Pro, Galuppini, che viaggia sulla media di un gol ogni 90’.

Gironi B e C, corrono Reggiana e Bari

Il girone B è invece all’insegna delle sorprese. Pescara ed Entella, l’anno scorso in serie B e date come pretendenti alla promozione, hanno avuto un avvio di stagione anonimo, e per ora sono in settima e dodicesima posizione. Va meglio invece alla terza retrocessa, la Reggiana, prima a 24 punti e senza sconfitte.
Seguono le outsider Cesena e Ancona, e soprattutto il favoritissimo Modena, che punta a risultati immediati dopo un ambizioso mercato estivo.
Appaiono più definite invece le gerarchie nel girone C, dove il Bari, come prevedibile, è già in fuga. Tiene il passo solo il Catanzaro, a quota 20 e a 4 lunghezze dalla capolista.
Alle spalle dei calabresi ben cinque squadre a 16 punti, tra cui spiccano il Palermo e il Foggia di Zeman. Solo dodicesimo invece l’Avellino, molto atteso dopo la buona stagione dell’anno scorso, ma le cui speranze di promozione sembrano già a rischio.

More in CALCIO