Connect with us

CALCIO

Tokyo 2020: Spagna contro tutti alle olimpiadi di calcio

Le Olimpiadi entrano sempre più nel vivo e con esse ovviamente anche il torneo di calcio, con la Spagna che è sicuramente la squadra più forte in gara.

Gli iberici hanno già strappato il pass per i quarti di finale ed è realmente la più forte candidata per la vittoria finale.

Olimpiadi calcio, la rosa pazzesca della Spagna

Si sa: nelle Olimpiadi il calcio maschile è sempre può un pesce fuor d’acqua. Nelle altre discipline ci sono sempre i migliori atleti che competono per l’oro, mentre nel torneo calcistico la maggior parte dei migliori calciatori sono assenti.

Da una parte abbiamo un regolamento che prevede che partecipino le selezioni under 23 con tre fuoriquota, dall’altra parte abbiamo anche le squadra di club che spesso mettono veti, come capitato a quest’anno con Neymar, Mbappe e Salah.

A vedere la selezione della Spagna questi deficit non sembrano vedersi. Ci sono anche molti giocatori che sono stati protagonisti agli Europei, come ad esempio Unai Simon, Pedri, Dani Olmo e Oyarzabal.

Tanti giovani molto interessanti come Mingueza e Cuccurella, nonché calciatori già ampiamente affermati a livello europeo, come ad esempio Asensio, Pau Torres e Carlos Soler.

Cosa si è visto fin qui

Il punto di svolta in cui la Spagna ha strappato il pass per i quarti di finale è stato il gol di Oyarzabal nello 0-1 contro l’Australia. Un po’ a sorpresa, questa è stata la prima vittoria degli iberici in questa competizione.

Nell’esordio, infatti, la Spagna non è andata oltre il pareggio con l’Egitto, in una partita dominata ma che si è conclusa senza reti.

Allo stesso modo, anche l’ultima partita contro l’Argentina è terminata in pareggio per 1-1, risultato sufficiente per mandare ai quarti le Furie Rosse ed eliminare l’Albiceleste.

Ora il prossimo appuntamento è contro la Costa d’Avorio nei quarti di finale in programma per il 31 luglio. La partita è alla portata. La Spagna andrà avanti?

Seguo da sempre il calcio. Adoro la Premier League ma seguo anche Liga, Bundesliga e soprattutto le principali coppe europee come Champions League, Europa League e ora Conference League.

More in CALCIO