Connect with us

Piacenza Calcio News

Sudtirol ancora imbattuti contro il Piacenza è 2-0: highlights

Sudtirol Piacenza: i biancorossi sono tornati in campo – con la maglia verde – a soli tre giorni di distanza dalla gara con la Pro Sesto.

La sfida allo stadio Druso di Bolzano vede i padroni di casa del Sudtirol, ancora imbattuti in questo campionato con uno 2-0.

Mister Scazzola ritrova Parisi al rientro dopo le tre giornate di squalifica, mentre è costretto a rinunciare a Cesarini in seguito all’espulsione della scorsa giornata, al suo posto torna titolare Rabbi.

I biancorossi torneranno in campo domenica 24 ottobre alle ore 14.30 allo stadio Garilli per la sfida contro la Giana Erminio.

Sudtirol Piacenza Highlights primo e secondo tempo

Primo tempo

Nei primi minuti sono i padroni di casa a far la partita passando in vantaggio al 8’: Rover solo al centro dell’area sfrutta la sponda di testa di Tait dopo il traversone di Casiraghi e sblocca il risultato.

Altra doppia occasione per il Sudtirol al diciottesimo: Casiraghi recupera la palla ma trova Pratelli; a seguire ci prova Broh ma la sua conclusione esce di poco.

Al 20’ è ancora protagonista l’estremo difensore del Piacenza che compie un miracolo su Fischnaller. I biancorossi di Scazzola cercano di sfruttare l’abilità al cross di Parisi e Giordano sulle corsie esterne.

Al 32’ è Bobb a provare il tiro dal limite dell’area, smorzato da un difensore, spegnendosi a fil di palo. Sul finale Armini cerca la porta dalla distanza ma la sua conclusione sorvola la traversa.

Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-0.

Secondo tempo

Con la ripresa c’è subito un cambio per il Piace: fuori De Grazia e dentro Gonzi.

Il Sudtirol che trova il goal al cinquantesimo: Fischnaller tenta la girata in area, il suo tiro è deviato e finisce sui piedi di Broh che realizza da due passi la rete del 2-0.

La partita si complica cinque minuti più tardi quando Armini viene espulso per doppia ammonizione. Il CT Scazzola ridisegna la sua formazione con un 4-4-1 con Dubickas unico riferimento offensivo.

Al 61’ doppia sostituzione tra i biancorossi: Rabbi e Suljic lasciano il posto rispettivamente a Simonetti e Corbari. Scazzola al 72’ esaurisce i cambi inserendo Gissi e Lamesta per Parisi e Dubickas.

Il Sudtirol gioca con un uomo in più il che gli permette di controllare il possesso e il ritmo del gioco, senza però riuscire ad affondare il colpo. Il Piacenza si difende e prova a ripartire ma non trova occasioni. Il match si chiude così senza ulteriori sussulti con la sconfitta per il Piacenza e la vittoria per gli altoatesini.

SüdtirolPoluzzi; De Col, Zaro (69’ Vinetot), Malomo, Fabbri (78’ Fink); Tait, Gatto, Broh; Rover (57’ Candellone), Fischnaller (69’ Odogwu), Casiraghi (69’ Davi). All. Javorcic
PiacenzaPratelli; Armini, Tafa, Marchi; Parisi (72’ Gissi), Suljic (61’ Suljic), Bobb, De Grazia (46’ Gonzi), Giordano; Rabbi (61’ Simonetti), Dubickas (72’ Lamesta). All. Scazzola
Marcatori 8’ Rover; 50’ Broh
Arbitro Marco Acanfora
AssistentiFrancesco Ciancaglini e Fabrizio Giorgi. IV Assistente: Giuseppe Sassano
Ammoniti25’ Zaro; 26’ Armini; 30’ Rover, 79’ Tafa
Espulsi55’ Armini
Tabellino

Seguo da sempre il calcio. Adoro la Premier League ma seguo anche Liga, Bundesliga e soprattutto le principali coppe europee come Champions League, Europa League e ora Conference League.

More in Piacenza Calcio News